Interviste nyilvános
[search 0]
Több

Download the App!

show episodes
 
24 Mattino, con la conduzione di Simone Spetia, è informazione, analisi e approfondimento nel prime time del mattino, con la lettura dei quotidiani, le analisi, le interviste ai principali protagonisti della politica, dell'attualità, dell'economia. Ogni giorno alle 8.15 il commento ai fatti in primo piano in compagnia di Paolo Mieli. Chiarezza, per districarsi al meglio in un mondo complesso. Obiettività, presentando un giusto confronto tra opinioni e tra punti di vista diversi, ma tenendo c ...
 
In questa serie di podcast originali Enrico Pagliarini sposta in avanti l'orizzonte di 2024 e racconta come sarà il futuro con l'aiuto (e la voce) di chi ogni giorno cerca di comprendere o creare le esperienze e le tecnologie di domani. Per questo viaggio verso il futuro non sceglieremo gli argomenti ma le persone. Saranno loro a raccontare come si immaginano il mondo fra 14 anni: 2024 più dieci.
 
Loading …
show series
 
In aperture di terza parte, commentiamo i principali fatti dell'attualità e della politica con il nostro Paolo Mieli.Poi riavvolgiamo il nastro del film della giornata politica di ieri con il voto di fiducia al governo Draghi in Senato. Ne parliamo con Daniela Santanchè, senatrice di Fratelli d'Italia e Lorenzo Castellani, docente di storia delle i…
 
In aperture di terza parte, commentiamo i principali fatti dell'attualità e della politica con il nostro Paolo Mieli. Caldo record in tutta Europa, frequenti incendi stanno devastando paesi come Francia e Spagna, in Italia peggiora la questione siccità, l'incidente della Marmolada con i ghiacciai che si sciolgono. E' l'estate del caldo record con t…
 
In aperture di terza parte, commentiamo i principali fatti dell'attualità e della politica con il nostro Paolo Mieli. Si avvicina il giorno della verità per il governo Draghi: mercoledì prima al Senato e poi alla Cmera inizia l'iter parlamentare per l'esecutivo voluto dal presidente Mattarella. Intanto il premier ieri è stato in lgeria per firmare …
 
Il presidente Mario Draghi si è dimesso. Nonostante la fiducia in Parlamento, ma senza l'appoggio del M5S, ha rassegnato le dimissioni al presidente Mattarella che lo ha invitato però a rendersi in Parlamento "affinché si effettui, nella sede propria, una valutazione della situazione".> Ne parliamo con Riccardo Molinari, capogruppo Lega alla Camera…
 
La decisione del M5S di uscire dall'aula in occasione del voto sul decreto Aiuti agita la maggioranza e mette in dubbio le stesse sorti del Governo. Ne parliamo con Maria Cecilia Guerra, sottosegretaria all'Economia, e poi, con Domenico De Masi, professore emerito di sociologia del lavoro dell'Università La Sapienza di Roma.…
 
L'ondata in corso di covid, sottostimata peraltro dai dati giornalieri sui contagiati, ha convinto le autorità sanitarie europee a raccomandare, anche per gli over 60, la quarta dose di vaccino. Decisione però considerata tardiva poiché a giorni è previsto il picco dell'ennesima ondata epidemica. Ne parliamo con Fabrizio Pregliasco, virologo dell'U…
 
Il turismo alla ricerca di nuove regole. Alcune mete per la loro popolarità cercano di correre ai ripari dall'overtourism. Venezia introdurrà un pass a pagamento per l'accesso alla città, Firenze invece vorrebbe regolamentare gli affitti brevi e le attività commerciali del centro storico. Stesso discorso per alcune mete di montagna e di mare assedi…
 
Sembra rientrata dopo l'incontro tra Mario Draghi e Giuseppe Conte la crisi politica annunciata nei giorni precedenti dal leader del Movimento. L'ex premier ha posto alcune condizioni per restare nella maggioranza, come il mantenimento del reddito di cittadinanza e del bonus 110% e rilanciato il tema del salario minimo, considerato imprescindibile.…
 
La guerra, l'inflazione e la carenza di materie prime minano le prospettive di crescita dell'Unione europea dopo la spettacolare crescita post pandemia. Il Pnrr ha aperto però la strada a risposte continentali condivise delle quali si sta già discutendo. Ne parliamo conPaolo Gentiloni, commissario europeo per gli affari economici e monetari.…
 
Con la ministra Maria Cristina Messa il punto sull'università e la ricerca. Futuro dell'università che sarà in parte legato anche al Pnrr che con i suoi 4,3 i miliardi di euro assegnati contribuirà alla nascita di 5 centri nazionali, 11 ecosistemi territoriali, e 49 infrastrutture tecnologiche e d'innovazione. La siccità non molla. Il centro nord d…
 
La caduta di un seracco, un blocco del ghiacciaio lì da secoli, ha provocato una strage sulla Marmolada. Sei morti, feriti ed un numero imprecisato di dispersi. Ne parliamo con Jacopo Gabrieli, glaciologo, esperto di climatologia in ambiente alpino e polare del Cnr ed Antonio Montani, presidente generale del Club alpino italiano.…
 
Entrano in vigore le sanzioni per gli esercenti ed i professionisti le sanzioni in caso di mancato pagamento attraverso bancomat e carte di credito. Le ha stabilite il decreto sul Pnrr, in ottemperanza ad un obiettivo posto dal piano europeo, da realizzare entro il secondo trimestre 2022: quello di garantire delle «sanzioni amministrative efficaci …
 
Si riaccende il dibattito sulla cittadinanza per i minori stranieri. E' previsto infatti l'arrivo in Aula di un provvedimento che vorrebbe legarla alla frequenza regolare per almeno 5 anni di uno o più cicli scolastici. Ne parliamo con Giuseppe Brescia, presidente della commissione Affari Costituzionali della Camera, deputato M5S ed Augusta Montaru…
 
Dopo le sconfitte nei principali ballottaggi, quello di Verona su tutti, si apre il dibattito nel centro-destra in vista delle prossime tornate elettorali. I leader annunciano l'unità e l'abbandono di personalismi e prove di forza. Ne parliamo con Andrea Cangini, senatore di Forza Italia e Flavia Perina, giornalista ed ex parlamentare.…
 
Il centro sembra aver riconquistato uno suo spazio politico. Il populismo in parte arretra e la scissione del M5S ne è in qualche modo una prova. Difficile però trovare una sintesi a breve. Ne parliamo alle 8:45 con Carlo Calenda, leader di Azione. Il Governo resta alle prese con il dossier economico. Energia, inflazione e la riconversione del sett…
 
La siccità rischia di divenire presto un'emergenza. Per l'agricoltura già lo è mentre presto lo potrebbe diventare anche per la produzione di energia elettrica che sfrutta l'acqua per le turbine o per raffreddare le centrali. Ne parliamo con Agostino Re Rebaudengo, presidente Elettricità Futura. La scissione nel M5S dopo la formazione di un gruppo …
 
A tenere banco, più della mozione di maggioranza sul sostegno all'Ucraina, sulla quale faticosamente si è trovato un accordo che accontentasse tutti, è la scissione nel M5S. Luigi Di Maio in rotta di collisione con Giuseppe Conte proprio sulla guerra e sulle alleanze internazionali ha annunciato la formazione di un gruppo parlamentare sancendo la s…
 
In apertura di terza parte c'è il consueto appuntamento con le analisi dell'attualità e della politica del nostro Paolo Mieli. Arriva il capolinea un anno scolastico difficile segnato dal ritorno in presenza degli studenti che, però, hanno dovuto convivere tutto l'anno con le norme anti-covid a scuola. Ora testa a settembre quando la scuola riprend…
 
Loading …

Gyors referencia kézikönyv

Google login Twitter login Classic login